La lite tra Max Allegri e Lele Adani, consumatasi a distanza nel collegamento post partita di Inter – Juventus dagli studi Sky, sembra aver lasciato delle scorie nei rapporti tra l’allenatore bianconero e una parte dei giornalisti.

La seconda puntata dello scontro è andata in scena sugli studi di Rai 1, da Fabio Fazio, con Allegri che è tornato sul litigio con Adani definendosi “tranquillo”, e ricordando di digerire male “ogni volta, sentire la ramanzina e le spiegazioni su cosa si deve fare: sono umano”.

“Non spiego a te come devi fare – ha aggiunto rivolto al conduttore – poi succede una volta, due volte, tre volte. Le critiche le accetto, fanno parte del lavoro se sono costruttive. Si può piacere o meno, ma discutere del lavoro altrui in cui uno non è ferrato è una mancanza di rispetto ed educazione”.

Allegri ha poi ricordato che lo scorso anno era successa la stessa cosa. “Io poi non scrivo niente, ma al momento ho una buona memoria” – ha concluso Allegri, che ha poi confermato il proprio destino: “Rimango alla Juventus”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.