Inter: Moratti nega trattative di vendita con i Cinesi

Dopo la sconfitta interna contro il Torino parla Massimo Moratti. L’ex presidente neroazzurro, azionista di minoranza della società ha negato attuali trattative per la vendita delle sue quote a fondi di investimento cinesi. Moratti: “Non vendo quote ai Cinesi”. Confermando la volontà di voler mantenere invariati i suoi interessi nell’Inter, Moratti ha anche confermato che non ci saranno cambiamenti nell’assetto societario.

Moratti nega ma Thoir cerca tramite la Goldaman Sachs nuovi partner in Cina. Le parole di Massimo Moratti, sembrano contrastare con le ultime operazioni coordinate da Thoir e dal suo staff. E’ noto infatti il mandato alla Goldaman Sachs di ricercare nuovi partner interessati ad investire nel calcio italiano ed in particolare nel club neroazzurro. Fermato da alcuni giornalisti sotto la sede della Saras Moratti ha affermato “Da parte mia c’è sempre l’intenzione di andare avanti e di rinforzare la società seguendo l’accordo tra gli azionisti”. Per quanto riguarda il suo parere favorevole all’ingresso di nuovi soci, Moratti ha concluso: “Io sono favorevole a tutto quello che serve per rinforzare la società se va bene al maggiore azionista”.

Ritornando al calcio giocato, infine, Moratti, che era a San Siro ad assistere alla gara con l’Inter si è detto dispiaciuto per la sconfitta: “E’ stata una partita che è andata storta nel secondo tempo, anche nella fortuna di alcuni episodi.”

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Articolo utile? Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *