Olimpiadi 2016, i pronostici sul volley maschile e femminile

Italia Volley Rio 2016

Italia Volley Rio 2016

Il volley potrebbe riservare qualche medaglia al team azzurro?

Difficile a dirsi, ma sperare in una buona prestazione non fa mai male. Cerchiamo allora di comprendere come poter scommettere sulla pallavolo alle prossime Olimpiadi di Rio, e verificare se i pronostici verranno o meno rispettati.

Cominciamo dal volley maschile. Il grande favorito per la vittoria finale è la squadra di casa, il Brasile, migliore quota Paddy Power 2.50.

In realtà, seppur favorito, il Brasile non è certamente l’unica squadra che potrebbe festeggiare la vittoria nella competizione, con le principali minacce che arrivano proprio dall’Europa.

Dal vecchio Continente sembrano infatti essere in grado di giocarsi le proprie carte almeno la Francia ( 4.70 Gazzabet) e l’Italia (5.50 Snai), due formazioni che possono almeno ambire al podio. Attenzione tuttavia alle prestazioni di Russia (5.50 William Hill) e Stati Uniti (7.50 Paddy Power), che non dovrebbero disdegnare l’arrivo in semifinale.

Nazionale italiana femminile Volley Rio 2016

Nazionale italiana femminile Volley Rio 2016

Passando al tabellone femminile, possiamo certamente ricordare come il favorito… non cambi.

Anche nella parte rosa del volley olimpico, infatti, è il Brasile la squadra preferita dai bookmakers, con una quota di 2.10 Eurobet.

Per quanto riguarda invece le principali minacce per la leadership sudamericana, questa volta i rivali – come avviene nel campo maschile – non arrivano dall’Europa, ma dal resto del mondo.

Secondo i bookmakers, infatti, sono gli Stati Uniti la squadra principale che potrebbe cercare di rubare lo scettro alle brasiliane, e una quota di “soli” 4.00 punti potrebbe essere giustificata. Attenzione anche alle cinesi, che vengono oggi quotate a 6.25 Sisal.

Difficile che possano insediarsi le russe, comunque quotate a un discreto 11.00 Stanleybet.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Articolo utile? Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *