Adv

Bonus William Hill: 100€ + 5€ a settimana! (CODICE PROMO: ITA100)

William Hill Italiano

Da oggi potrai scommettere su Skybet!!

Da oggi il bonus è aumentato! Fino a 50€ sulla tua prima scommessa + 20€ a settimana per 5 settimane !

Hai già provato Planetwin365?

Iscrivendoti otterrai un bonus usufruibile su scommesse, slot machine, casino e poker fino al 255% !

Premier League 2017/2018: pronostici e analisi di tutti gli incontri

Pronostici e analisi degli incontri di Premier League

PROSSIMI PRONOSTICI PREMIER LEAGUE 2017/2018:

pronostici premier league

PRONOSTICI PREMIER LEAGUE AGGIORNATI:

Grazie al nostro Comparatore di Quote possiamo offrirvi le quote dei principali bookmaker per la prossima giornata di Premier League :

Pronosticisuweb per l’anno 2017 consiglia i seguenti bonus scommesse:

Betfair: 25€ il bonus scomesse + 5€ gratis ad apertura conto – propone sempre quote maggiorate per le sfide di maggiore rilevanza a beneficio della squadra sulla carta più forte del macht. (in genere la quota maggiorata è sempre applicata a sqaudre del calibro: Manchester United, Manchester City, Chelsea, Arsenal, Tottenham ecc..).

In questo caso la probabilità di vittoria è sempre molto alta e i premi possono essere di 6 volte la posta che hai messo in gioco!

Iscriviti a Betfair tramite questo link!

Il campionato inglese 2015/2016 vede nuove squadre provenienti dalla Championship e quelle sono finite direttamente nella seconda divisione inglese:

Retrocesse in Championship 2015/2016 sono: Hull City, QPR e Burnley.

Le nuove arrivate in Premier League sono:

Bournemouth: prima classificata nella Football League Championship, gioca al Dean Court, stadio dalla capienza di circa 29000 persone. Carl Fletcher, Brian Stock, James O’Connor sono stati i migliori giocatori a vestirne la maglia.

Watford: seconda classificata in Championship, società molto conosciuta in Italia in quanto il proprietario è l’illustre Giampaolo Pozzo. ha investito molto nel mercato, tra cui molti calciatori che hanno militato nella nostra Serie A. Quique Sánchez Flores è il forte tecnico della squadra inglese, i suoi precedenti all’Atletico Madrid lo hanno consacrato come uno dei migliori allenatori spagnoli. Britos, Behrami, Paredes, Angella e Mensah i nomi più illustri.

Norwich City: terza classficata della seconda divisione, gioca nello stadio Carrow Road (26,018 posti a sedere). Il periodo più lungo in Premier League è stato di ben 9 anni consecutivi. I giocatori più illustri sono: Cameron, Johnson e Turner.

Siti per scommettere i pronostici sulla Premier League inglese

Di seguito ti elenchiamo i siti di scommesse online, selezionati dallo Staff di Pronosticisulweb.com, dove potrai scommettere i nostri pronostici:

I migliori marcatori della Premier League

I calciatori attualmente più prolifici del campionato inglese sono: Aguero, Diego Costa, Sanchez, Berahino, Pelle’, Austin, Chadli, Sakho, Ulloa, Cisse’.

Il campionato inglese è ormai da moltissimo tempo uno dei più apprezzati, seguiti e amati dagli appassionati di calcio a livello mondiale. Proprio per questo le scommesse sugli eventi che caratterizzano questo campionato sono divenuti sempre più popolari e grazie ai nostri sforzi e alla nostra competenza professionale riusciamo a mettere a vostra disposizione tutte le statistiche ed i migliori pronostici sulla Premier League, in modo da trovare ogni informazione necessaria a piazzare la scommessa corretta.

Se state cercando il modo ideale di investire il vostro denaro sui pronostici e le scommesse relative alla Premier League, vi garantiamo l’opportunità di sfruttare le nostre conoscenze e la semplicità di utilizzo dei dati che mettiamo a vostra disposizione per riuscire a massimizzare il vostro investimento quando scommetterete sulle partite di Premier League preferite, cercando così di azzeccare sempre più spesso i pronostici relativi agli emozionanti big match della Premier, che si svolgono nel corso di tutto l’anno nella massima serie inglese più affascinante d’Europa.

I pronostici Premier League possono essere complessi, vista la grande competizione in questo campionato, avere di conseguenza a vostra disposizione un database con tutte le informazioni che necessitate, vi aiuterà a raggiungere i migliori risultati stando comodamente a casa vostra.

Potrai seguire i pronostici di tutte le 20 squadre partecipanti alla Premier Meague 2014/2015:
Manchester United, Manchester City, Chelsea, Liverpool, Arsenal, Tottenham, Everton, Burnley, Hull City, Crystal Palace, Leicester, Southampton, West Ham, Aston Villa, Qpr, Sunderland, , Stoke City, Wba, Newcastle e Swansea.

Breve storia della Premier League

La Premier League, è ormai universalmente conosciuta come Barclays Premier League vista la sponsorizzazione che la caratterizza ormai da anni.
Si tratta del campionato di calcio più importante in Inghilterra e sottostà alle leggi create e messi in vigore dalla Football Association (www.thefa.com).

Il campionato brittannico di calcio è composto da 20 squadre ed è caratterizzato da un competizione sempre molto equilibrata fino alle ultime giornate di campionato nelle quali normalmente si decide il titolo, a volte anche giocando fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata.

La Storia della Premier League inizia nel 1992, esattamente il 27 maggio, dopo la decisione delle 22 squadre, che fino a quel momento giocavano la First Division, di staccarsi dalla Football League.
Da quel momento, il campionato inglese storico, che aveva visto la luce nel 1888, cambiò in modo drastico e definitivo. La motivazione principale per questo cambiamento fu l’impulso delle squadre più importanti a livello inglese. Esse infatti volevano gestire in modo individuale le sponsorizzazioni e ogni tipo di diritto televisivo, senza dover per forza sottostare alle normative e all’assenso della Football Association e della Football League.

In realtà il cambiamento fu molto meno drastico di quello che ci si poteva attendere e la struttura della competizione rimase più o meno la stessa, nonostante il numero totale dei campionati più importanti scese da quattro a tre sole leghe. Inoltre partendo dal 1995 le squadre partecipanti alla competizione più importante divennero solamente 20, aumentando conseguentemente il livello di competitività del campionato.

Struttura della Premier League

Dopo le 38 giornate del campionato inglese, la squadra prima classificata celebrerà la vittoria della Premier League e assieme alla seconda e alla terza classificata si qualificheranno per il tabellone principale della competizione più importante in Europa, stiamo ovviamente parlando della UEFA Champions League. La quarta classificata invece dovrà partecipare ai preliminari di questa competizione per cercare di accedere alla fase finale a gironi.

La squadra che si classificherà quinta potrà partecipare alla UEFA Europa League, così come le squadre che vinceranno le due coppe che si svolgono nel corso della stagione del calcio inglese, la Football League Cup (conosciuta in Italia come coppa di lega) e la famosissima e leggendaria FA Cup. A retrocedere nella seconda divisione inglese, ossia la Championship saranno le ultime tre squadre classificate alla fine delle 38 giornate della Premier League.
Il campionato inglese è considerato il secondo per importanza in Europa, visto che il suo Ranking UEFA lo situa solamente alle spalle del campionato spagnolo, La Liga. Quest’ultima è al momento la competizione più importante a livello nazionale in Europa. Sono molte le squadre inglesi leggendarie che hanno fatto la storia e che continuano a farla nel corso del tempo. Tra queste è impossibile non citare: Arsenal, Aston Villa, Chelsea, Liverpool, Manchester City e Manchester United.

Come viene gestita la Premier League

La Premier League inglese è una proprietà gestita da 20 squadre, ognuna di queste è azionista e vanta un voto riguardo ogni problema inerente al campionato stesso, siano questi cambiamenti di regole o cambiamenti a livelli contrattuali. Sono questi 20 club a selezionare un presidente, un amministratore delegato e un consiglio di amministrazione che gestisce ogni aspetto del campionato stesso.
In questo momento il presidente è Sir Dave Richards, in carica dal 1999 e nello stesso anno è stato inoltre eletto l’amministratore delegato Richard Scudamore.

In questo sistema, la Football Association non viene coinvolta in modo diretto nelle decisioni giornaliere inerenti alla Premier League, ma vanta in ogni caso il potere di veto nel corso delle elezioni del presidente e dell’amministratore delegato.
Lo stesso vale quando vengono introdotte delle nuove normative che modificano la struttura del campionato.

Information! ARCHIVIO PRONOSTICI

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *