Nuovo appuntamento con i nostri pronostici sulla Serie A, reduce dal grave scivolone interno dell’Inter, e dalle rinnovate delusioni sul fronte Juventus e Milan. Il weekend offre comunque occasione di pronto riscatto, con tre sfide di diversa difficoltà per le tre “grandi” sconfitte nell’ultima giornata.

Iniziamo con la Juventus. La squadra di Allegri ospita il Bologna nel match pomeridiano di domenica 4 ottobre. Il Bologna non dovrebbe offrire grandi resistenze, anche se la sorpresa già sperimentata dal Frosinone a Torino è dietro l’angolo. Scommettiamo comunque su 1 fisso.

Ben più difficile è il match dell’Inter, impegnato alle 15 di domenica sul Marassi contro la Sampdoria. La sfida è molto ardua, e i nerazzurri potrebbero aver risentito del flop interno contro la Viola. Rischiamo con un 1X che potrebbe rendere felici i blucerchiati.

Difficoltà anche per i cugini rossoneri. Il Milan ospita un Napoli ammazza-grandi (Lazio, Juventus) e un po’ più in crisi con le più piccole. Il match è certamente l’occasione di un allungamento del ritrovato spirito per il team di Sarri, mentre la squadra di Mihajlovic cercherà di invertire la grigia tendenza intrapresa. L’X sembra essere il risultato più probabile.

Tra gli altri match da inserire nella nostra cinquina, un Lazio – Frosinone che sembra favorire l’1 fisso, e un Palermo – Roma sul quale puntiamo al 2.

Riassumiamo i pronostici della settima giornata di serie a 2015:

  • Sampdoria – Inter: 1X
  • Palermo – Roma: 2
  • Lazio – Frosinone: 1
  • Juventus – Bologna: 1
  • Milan – Napoli: X

La cinquina di cui sopra è quotata 17.26. Scommettendo 10 euro avrete dunque l’occasione di vincere 172,60 euro. Se vi accontentate di meno, provate ad aggiungere la doppia chance X2 su Palermo – Roma, puntando su qualche difficoltà esterna della squadra di Garcia. Detto ciò, rinnoviamo il nostro in bocca al lupo, e ricordate sempre di scommettere con prudenza!

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.