Pronostico Copa America. Si parte venerdi’ 1 luglio (il 2 luglio alle 2.45 della notte ora italiana) con Argentina-Bolivia. Si gioca proprio nella terra della Seleccion di Messi, Mascherano e compagni.

 

 

Tre gironi da 4 squadre:

GRUPPO A: Argentina, Bolivia, Colombia, Costa Rica;

GRUPPO B: Brasile, Ecuador, Paraguay, Venezuela;

GRUPPO C: Cile, Messico, Peru’, Uruguay;

Tanti, tantissimi talenti si sfideranno: da Sanchez a Ganso, da Messi a Pato. Piu’ tecnica che fisico, tanti osservatori e procuratori coinvolti, l’Europa guarda con interesse al bacino sudamericano. Ma e’ il duello Argentina-Brasile il piu’ atteso. Proprio ieri i carioca sono arrivati a Buenos Aires, con una buona notizia: sono migliorate le condizioni fisiche di Alexandre Pato, infortunatosi in occasione di Udinese-Milan, ultima gara di campionato.

Dovrebbe farcela per questa 43esima edizione. Si torna in Argentina per la nona volta.

Ecco le quote relative alla vittoria finale:

Argentina 2.05;

Brasile 3;

Uruguay 8.50;

Cile 16;

Paraguay 18;

Colombia 30;

Messico 35;

Ecuador 45;

Venezuela 65;

Costa Rica 65;

Peru’ 120;

Bolivia 155.

Analizziamo quindi il pronostico le maggiori candidate alla vittoria finale: Argentina e Brasile. Ricordandoci pero’ come sia interessante anche le quote dell’Uruguay, arrivato fino alla semifinale della Coppa del Mondo in Sudafrica, cosi’ come quella del Cile, squadra in grado di fare arrossire anche la Spagna, la vincitrice.

Se vuoi scommettere ora sulla sfida di Copa America tra Argentina-Bolivia, clicca ora su Bwin.it o BetClic.it o Betfair.it

Argentina: l’Albiceleste gioca in casa ed e’ ovviamente la favorita. Si tratta di una Nazionale che si e’ ormai messa alle spalle l’eta’ dell’oro di Maradona per essere cullata da Leo Messi. Alla guida c’e’ Batista, i campioni sono tantissimi. Non solo Messi: Pastore, Tevez, Aguero, Cambiasso, Mascherano, Zanetti.

Insomma, la finale al Monumental (stadio del River Plate) del 24 luglio, a Buenos Aires, e’ l’obiettivo minimo. Un altro fallimento dopo quello del 2010 rischierebbe di gettare nello sconforto un Paese ricco di campioni, ma incapace di esprimersi ad alti livelli. L’Argentina non dovrebbe avere difficolta’ a superare un girone decisamente alla portata. A caccia della sua 15esima vittoria in questa competizione (per ora e’ a pari merito con l’Uruguay).

Brasile: sono 8 i successi ottenuti nella Copa America dalla squadra con piu’ titoli relativi alla Coppa del Mondo. Il Ct Mano Menezes, tra i 22 giocatori convocati, ne ha scelti 6 del nostro massimo campionato: si tratta di Pato, Julio Cesar, Lucio, Thiago Silva, Robinho e Maicon. Tra i big, anche Daniel Alves, Ganso e Neymar.

Si tratta di una Selecao molto giovane, che forse difetta di inesperienza soprattutto in mezzo al campo. Dove invece l’Argentina ha grandi palleggiatori. Il Brasile nel 2014 giochera’ il Mondiale in casa. E su questo punto si e’ soffermato proprio il Ct Menezes, critico nei confronti di chi ritiene l’Argentina la favorita di questa Copa America: “Noi giocheremo con una linea difensiva a quattro, non cambieremo la nostra idea e i due terzini saranno offensivi, cosi’ da garantirci una spinta costante. L’Argentina? E’ favorita cosi’ come noi lo saremo nel Mondiale 2014, se contiamo il fattore casalingo sicuramente va considerata cosi’. Ma questa e’ purissima teoria, la Coppa si gioca in campo e vedremo chi sara’ il favorito”.

Se vuoi scommettere ora sulla sfida di Copa America tra Brasile-Venezuela, clicca ora su Bwin.it o BetClic.it o Betfair.it

Pronostico vincitori gironi: i migliori bookmakers, per questo entusiasmante evento, si sono espressi anche sui vincitori dei tre gironi.

Guardiamo le migliori quote e pronostici, dei migliori bookmakers:

Vittoria girone A: Argentina 1.18,

Vittoria girone B: Brasile 1.35,

Vittoria girone C: Uruguay-Cile 2.45

.

Se vuoi scommettere ora sulla sfida di Copa America Cile-Messico, clicca ora su Bwin.it o BetClic.it o Betfair.it

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.