Pronostico Paris Saint Gernain vs Chelsea

Ottavi di finale Champions League 16 febbraio 2016 ore 20.45

Un PSG sempre più padrone del suo campionato, e un Chelsea che vive l’anno più difficile della gestione Abramovic, si incontrano in un match sembra essere destinato a un senso unico.

Attenzione, però: i blues potrebbero trovare la grinta di un tempo, considerando che la Champions è la sola competizione nella quale i londinesi potrebbero andare avanti…

Il pronostico

Il Chelsea rappresenta un pericolo ricorrente per il Paris Saint German, che trova i blues per il terzo anno consecutivo. Quest’anno le cose dovrebbero andare più facillmente per i parigini, e riteniamo che Ibrahimovic & co. possano avere vita relativamente facile contro i consueti rivali.

Consigli per scommettere

  • Quota passaggio del turno: Paris Saint Germain
  • Quota match: Paris Saint Germain 1.70
  • Risultato esatto: Paris Saint Germain – Chelsea 2-0
  • Primo marcatore: Ibrahimovic

Probabili formazioni

  • Paris Saint Germain: Trapp; Kurzawa, Thiago Silva, David Luiz, Maxwell; Matuidi, Motta,Verratti; Cavani, Ibrahimovic, Di Maria
  • Chelsea: Courtois; Ivanovic, Terry, Cahill, Azpilicueta; Matic, Obi Mikel; Hazard, Fabregas, William; D. Costa

Statistiche

Come anticipato, Paris Saint Germain e Chelsea si scontrano per la terza volta consecutiva in Champione League. E, almeno nelle due precedenti occasioni, si è trattato di un match molto equilibrato, che ha premiato con il passaggio del turno la squadra che ha realizzato più gol in trasferta.

A nostro giudizio, nell’edizione attuale il PSG dovrebbe incontrare minori difficoltà, dinanzi a un avversario che ha cambiato qualche giocatore, un allenatore e, soprattutto, l’approccio mentale. In casa, inoltre, il PSG ha dimostrato di essere sufficientemente tenace da superare ostacoli anche di rilievo (l’unica volta che non ha vinto è stata con il Real Madrid, con un pareggio per 0-0).

Per quanto concerne il ruolino di marcia nel girone, le statistiche non sono molto differenti: il Chelsea ha segnato di più (13 vs 12) ma ha avuto un minore possesso palla (52% vs 58%), tirando però più volte (85 vs 84).

Tra i dati più discordanti, il fatto che abbia dimostrato una maggiore fallosità (83 i falli commessi, contro i 69 di quelli del PSG) facendo un minore possesso palla (2.759 passaggi, contro i 4.354 dei rivali parigini).

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.