Seconda giornata di gare per completare gli ottavi di Brasile 2014,

Domenica 29 Giugno si gioca alle ore 18.00: Olanda vs Messico.

Le due nazionali non si sono affrontate spesso, l’ultima sfida ufficiale risale al mondiale di Francia 98 quando le due nazionali si ritrovarono nel Gruppo E.

Allora il risultato esatto fu di 2 a 2, con 2 goal nel primo tempo per l’Olanda e la rimonta sul 2 a 2 dei messicani nel seconda frazione di gioco. Di recente due amichevoli internazionali, nel 2006 e nel 2010, entrambe vinte per 2 a 1 dall’Olanda.

Le due squadre sono arrivate alla seconda fase con una buona solidità, l’Olanda ha conquistato 9 punti, vincendo il suo girone battendo anche il Cile e segnando 10 goal a fronte dei soli 3 subiti.

Il Messico ha concluso a 7 punti alla pari del Brasile, con 4 goal fatti e solo 1 subito. Il pronostico per questa partita è a favore dell’Olanda che dovrà sicuramente fare la partita per cercare di scardinare la solida difesa messicana.

Quote e pronostico. La vittoria dell’Olanda è pagata a 2.10, il pareggio a 3.25 e la vittoria del Messico a 3.60. Sarà sicuramente una partita che si risolverà nel finale, possiamo quindi giocare sui parziali scegliendo pareggio primo tempo e vittoria Olanda finale pagata a 5.30. Per quanto riguarda il risultato il 2 a 1 per l’Olanda è pagato a 9.00, è il risultato delle ultime due amichevoli che le due squsre hanno giocato. Sono invece  basse le quote del 1 a 0 Olanda, a 6,75, e del 2 a 0 Olanda a 9.50. La vittoria messicana per 1 a 0 viene invece pagata a 9.50, il Messico vincente per 2 a 1 è invece quotato a 12.00

Ultime notizie su Olanda e Messico. Rispetto alle convocazioni e alle prime partite del girone l’Olanda deve rinunciare a Martins in difesa e Leroy Fer, nel Messico non ci sarà invee Vazquez per doppia ammonizione. Solito 4-3-3- per l’Olanda con Van Persie e Robben in attacco. Il Messico potrebbe giocare con un 5-3-2 con Dos Santos e Peralta davanti. Partirà dalla panchina Hernandez, per provare eventualmente nella ripresa a cambiare modulo in un 4-3-3. Come dimostrato sia nella sfida con l’Olanda che con il Cile, giocando alle 13.00 ora locale di Fortaleza, gli europei soffrono maggiormente il caldo nella ripresa, una variabile che potrebbe favorire i centroamericani, sopratutto in caso di parità nella prima frazione di gioco.

La vincente di questa sfida affronterà il 5 Luglio la vincente di Grecia Costarica.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.