James Pallotta ha parlato con il CEO Fienga, il mister Fonseca, il ds Petrachi e il consigliere Baldini, in un pranzo particolarmente atteso, a Siena. Il risultato?

Stando a quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Pallotta si sarebbe deciso a muovere le proprie pedine in due direzioni. La prima è quella che dovrebbe portare a fare un’offerta per Toby Alderweireld, del Tottenham; la seconda è invece quella che dovrebbe condurre alla Juventus, per poter metter le mani su Higuain.

Non sono solamente queste le piste aperte dai giallorossi: Mancini dell’Atalanta sembra essere una scelta gradita, così come Nkolou del Torino. Per entrambi, però, vengono richiesti 25 milioni di euro. Troppi, per le valutazioni della dirigenza romana.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.