Al di là del primo e dell’ultimo posto, tutto sembra ancora possibile nell’attuale campionato di Serie A. E, a dimostrazione di ciò, è stato possibile osservare in che modo si è mossa la classifica nell’ultima tornata, in grado di appiattire ulteriormente le posizioni europee e salvezza, contribuendo a predisporre un calendario davvero niente male per le prossime, ultime, 7 partite.

Andiamo con ordine. Ferma restando la vittoria (manca 1 punto) della Juventus, e il secondo posto (quasi) blindato del Napoli, la bagarre per la zona Champions / Europa vede Inter (57), Milan (52), Atalanta ­(52), Roma (51), Lazio (49) e Torino (49) in piena corsa, con i biancocelesti che devono recuperare una partita. L’Inter è naturalmente favorita in virtù dei punti di distacco da chi precede, ma l’impressione è che siano sufficienti 1-2 settimane per cambiare le carte in tavola (vedi le nuove speranze romane).

E in coda? La situazione è, semmai, ancora più complessa. Dal Sassuolo (36) e dal Cagliari (36) al Frosinone (23), rientrato in corsa salvezza dopo la sorprendente vittoria al Franchi, tutti sono in gara. Fa eccezione il Chievo, che con soli 11 punti, a -17 dalla salvezza, sembra essere in procinto di salutare la massima serie.

Certo è che tra tutte, a rischiare di più, sembrano essere il già citato Frosinone e l’Empoli, con i toscani attesi da un calendario abbastanza arduo. Sarà così?

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.