Buona ventata di ottimismo per gli azzurri agli Internazionali di Roma, con Berrettini e Sinner che passano al secondo turno.

Per Matteo Berrettini esordio di successo su Pouille, per 6-2 6-4, con buone speranze per l’azzurro, oggi n. 28 Atp, atteso al secondo turno dal tedesco Alexander Zverev, che proprio l’anno scorso lo eliminò dalla competizione.

Sicuramente più sorprendente è stata la prestazione del giovanissimo Jannik Sinner. Il 17enne altoatesino, attualmente n. 262 del ranking Atp, ha superato Steve Johnson, n. 59 del mondo, con il punteggio di 1-6 6-1 7-5, dopo aver annullato un match point all’avversario durante il 5-2 per l’americano. Al secondo turno sfida difficile contro il greco Stefanos Tsitsipas, finalista a Madrid.

Purtroppo eliminato Andreas Seppi, che saluta Roma dopo la sconfitta contro Roberto Bautista Agut.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.